prestashop cloud

PrestaShop Cloud: evoluzione dell’e-commerce

Internet Commenti

Bruno Lévêque aveva l’ambizione di creare una comunità globale di persone di talento che amano e-commerce. PrestaShop conta una community di più di 700.000 membri attivi da tutto il mondo. Non si può certo dire che si tratti un CMS di poco conto.

PrestaShop è un progetto Open Source molto attivo che ha potuto contare su sviluppatori che hanno popolato uno store interno per le Mod e per i Template. Si trovano anche tante soluzioni gratuite, ma essendo di natura un progetto nato per far guadagnare tutti, e a tutti i livelli, mi sembra naturale che il più delle Mod e dei Temi siano a pagamento.

In più, oggi PrestaShop Cloud offre un servizio di hosting cloud gratis che permette l’installazione del proprio shop in qualche click. Con un’area di amministrazione subito pronta all’uso e facile da gestire.

prestashop cloud backoffice

PrestaShop Cloud più audace di WordPress

C’è chi penserebbe subito ad un paragone azzardato o fuori luogo, ma in WordPress si è avuta la stessa intuizione e lungimiranza, quella di espandere in larga scala il proprio progetto Open Source con i risultati che ormai sono storia. PrestaShop alza il tiro, con un settore redditizio come l’e-commerce.

Con l’e-commerce nessuno ha mai avuto l’audacia per fare un passo simile perché nessuno sembrava in grado di creare un CMS tanto scalabile. E’ un settore che fa guadagnare bene innumerevoli professionisti del Web Marketing, che adottano le soluzioni più varie. Era questione di tempo che spuntasse fuori una soluzione che semplificasse in maniera sostanziale la gestione e-commerce.

Non cambierà molto per i poco avvezzi alla tecnologia e internet, ma è una grande opportunità per tutti quei commercianti intraprendenti che possono tentare a costo zero di lanciarsi nel mondo degli e-commerce con una gestione non macchinosa, ma al contrario servita da un servizio open source, molto modulabile e in costante aggiornamento.

Affidarsi ad una web agency che analizzi e gestisca il tutto resta comunque una buona idea per fissare degli obbiettivi da raggiungere e capire che direzione prendere, ma almeno in questo modo si possono ridurre i costi per la creazione di un e-commerce.

E-Commerce per tutti, recita il motto. E mentre penso al vantaggio per l’utente non posso fare a meno di notare che una delle prime feature è l’implementazione di report statistici sulle vendite, a cui loro sicuramente hanno accesso. Ed ecco la lungimiranza di cui parlavo, perché nulla per loro può valere più dei dati sulle varie categorie merceologiche e sugli store.

E a questo punto non posso che invitarti a provarlo sul sito PrestaShop.

Buon E-Commerce anche a te!

Aggiungi valore al Post con pochi click!