Aaron Draplin

Come creare un logo con i consigli di Aaron Draplin

Lavoro Commenti

Immagino che ti chiedi più volte quale sia l’ispirazione giusta per creare un logo che poi funzioni e sia aderente all’evento, attività o azienda a cui vorrai associarlo, e lo capisco, è una domanda che ci poniamo tutti in realtà, e la risposta non è semplice, tranne che per alcuni.

Oggi parliamo di Aaron Draplin, un designer di Portland molto noto per aver firmato loghi per Nike Skateboarding, Patagonia e tanti altri. Ma ancor più per aver lanciato Field Notes, una linea di taccuini che hanno ormai una vasta schiera di affezionati alla loro semplicità.

Draplin è un tipo semplice, così come lo vedi. Non ama i fronzoli e ama farsi trascinare dall’ispirazione del momento. A fine 2014 ha accettato la sfida di Lynda.com (noto portale di formazione tecnologica) di mostrare come si può creare un logo in solo 15 minuti. E sorprendentemente, ci è riuscito.

 

 

Draplin sostiene fortemente che non crei il genio in questo campo, ma semplicemente lo costruisci sulla base della propria creatività e degli elementi a disposizione.

“Come per ogni logo, tutto inizia con la scrittura del nome. Concentrati su ciò su cui andrai a lavorare, su ciò che stai facendo. Parliamo di bozze e ciò significa che puoi andare veloce e libero da schermi. Insomma, puoi sbizzarrirti. La tua mano è libera da vincoli, molto di più di quanto non lo sia su Illustrator.”

Ora non mi sento di poter affermare che sia semplice per tutti creare un logo in solo 15 minuti, ma immagino che partire dalle nozioni che ci fornisce e dalla consapevolezza che bisogna avere occhi aperti su ciò che si vuole ottenere e creatività da vendere, sia un buon inizio.

fonte: lynda.com

Aggiungi valore al Post con pochi click!