cerco lavoro

Cerchi lavoro : Ma sai riconoscere quello giusto?

Lavoro Commenti

Ho dedicato gli ultimi mesi alla ricerca di un lavoro adatto al mio percorso professionale. Un lavoro che sia affine alle mie competenze e alla volontà di crescere nel mondo dell’information technology. E da questa esperienza ho fatto alcune considerazioni.

In Italia oggi deve essere davvero dura per molte persone, molti giovani, tant’è che il trend cerco lavoro su google è uno dei più cercati in merito. La condizione di molti è per la maggiore di preoccupazione, per l’età che avanza, la burocrazia, i pregiudizi e non per ultimo l’inadempienza pensionistica su cui ormai scherziamo ma di cui dovremmo curarci. Tanti problemi, e apparentemente poche soluzioni.

C’è chi coltiva passioni, che forse non diverranno un lavoro o forse si. Steve Jobs diceva:

L’unico modo per fare un ottimo lavoro è amare quello che fai. Se non hai ancora trovato ciò che fa per te, continua a cercare.

Ma è anche vero che dalle nostre parti, non c’è proprio l’imbarazzo della scelta. Quindi tanto vale essere pronti a comprendere se le opportunità che ci vengono offerte siano quelle giuste.

Sai riconoscere il lavoro della tua vita?

Ci sono dei segnali che permettono di comprendere se è arrivata l’opportunità di lavoro giusta per noi. Bisogna considerare tutto e, alla fine, unire i puntini. Leggi questi punti e valuta la tua posizione.

Si è spesso abituati a associare il lavoro ad uno sforzo, ma se invece fosse uno stile di vita che ti appartiene? Percepire il lavoro come se non lo fosse lo rende naturale, e a volte anche divertente.

Considera anche che il tipo di persona che sei influenza molto il tuo lavoro. Se hai sani valori, una buona etica e tanta voglia di fare, probabilmente il lavoro si allinea con i valori della tua vita contribuendo a cambiare in bene il mondo che ti circonda.

Poi, partendo dal presupposto che c’è passione per quello che fai, i rifiuti e le difficoltà saranno un’opportunità di apprendimento. Valuta se sei disposto a soffrire per il tuo lavoro perché altrimenti non sarai nemmeno capace di crescere, ne di apprezzare i momenti belli e gioiosi.

Il tempo vola più di quanto riesci a tenerne conto mentre lavori, perché probabilmente il tuo lavoro ti trasporta in un piacevole flusso produttivo. Qualcosa che non si può prevedere, ne forzare, ne fermare.

Comprendi quando c’è un preavviso dalle persone che contano. “Ti vedo in piena forma”, “Hai delle ottime intuizioni”, sono alcuni dei commenti che potresti sentire da chi conta per te. Anche se queste persone erano preoccupate nelle fasi iniziali, al migliorare del tuo status quo ci sarà comprensione, e nessuna esitazione nel sostenere i tuoi sforzi.

In più, se questo lavoro ti lascia il tempo per goderti la tua vita, è un ottimo lavoro. Attività come il gioco, il fitness e le amicizie sono benefiche per il corpo e la mente e ti permettono di vivere meglio.

E non perderai tempo ad analizzare ciò che fai, ne nel chiederti se è davvero giusto per te. Semplicemente lo sentirai. E non ti immaginerai nel fare nient’altro perché sentirai il tuo impegno come un onore oltre che un dovere.

Vai a dormire ogni notte col pensiero che sei sulla strada giusta e non vedi l’ora di mettere in pratica tutto ciò che hai già in mente di provare. La stanchezza non ti ferma, e non ti passa mai per la testa che potresti fare altro, se non questo. Addormentarsi esausto e risvegliarsi con la voglia di fare non è solo un lavoro, è ciò che stavi aspettando, non lasciarlo scappare.

Aggiungi valore al Post con pochi click!